venerdì 20 aprile 2012

Sclero notturno

Perdersi in pensieri
Guardarti mentre
Il tuo corpo
Simile alle statue
Della tua città
Sì plasma come creta
Sotto le mie dita
E il tuo occhio
Incrocia il mio

1 commento:

Nando ha detto...

ECCO UN PO DI TE, BRAVO!!!!!!